furto

Ridammi il tempo che mi hai sottratto

con le illusioni e le favole;

ridammelo ora, prima che si inaridisca

o si disciolga in una pozza scura.

L’hai rubato profittando della mia distrazione

mentre ero concentrata a costruire la vita.

Me lo hai sfilato silenziosamente dalla tasca,

durante un ballo di teneri sguardi.

Ora ha un aspetto logoro, che ne hai fatto?

Mia la colpa: non l’ho protetto, non l’ho custodito.

Rendimelo, e forse potrò ancora perdonarmi.

5 pensieri su “furto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...