in cammino

Procedo silenziosa

nella vorace oscurità,

in ordinata fila,

ignara della presenza

di compagni di viaggio.

Talvolta par di udire

un flebile sussurro

è il vento che, clemente,

offre scampoli di note

come sigarette al condannato.

Quanto è profonda la solitudine?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...