Tenendo assieme le cose (lipogramma in E)

UNIR IL TUTT’INTORNO

In un campo

io non sono

il campo.

Ciò fa l’importanza.

In ogni luogo io sia

io manco.

Quando cammino

divido l’aria:

in ogni attimo

l’aria si fa avanti

occupando gli spazi

in cui il mio corpo stava.

Tutti abbiamo motivi

quando ci muoviamo,

io mi muovo

aspirando a unir il tutt’intorno.

TESTO ORIGINALE (MARK STRAND)

TENENDO LE COSE ASSIEME

In un campo
io sono l’assenza
di campo.
Questo è
sempre opportuno.
Dovunque sono
io sono ciò che manca.

Quando cammino
divido l’aria
e sempre
l’aria si fa avanti
per riempire gli spazi
che il mio corpo occupava.

Tutti abbiamo delle ragioni
per muoverci
io mi muovo
per tenere assieme le cose

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...