Il poeta (lipogramma in O)

Il verseggiante

Il verseggiante ha i dì numerati,
similmente a tutti gli umani;
ma assai, assai variati!
I passati minuti e gli annuali mesi
mattine serene e meriggi ventilati,
rappresentan gaiezza e vicinanza
mai simili per gl’identici, prediletti interessi;
e l’aria alla sveglia mattutina,
è il gran manifestarsi di quel che sarà,
la sua felicità nell’aprirsi alla giunta luccicanza.
Eventi esclusi, è raggiante
per le avverse luci e la gaia frenesia
simili a flussi umani in una lunga era,
in cui celeste e tempesta risultan brevi
e messi di sventura e di vincita sembran altalena.
Al venir del cremisi serale riappare
e insieme alle nubi cangia
la sembianza della sua felicità,
se pure cangia il pulsare delle vene.
Il verseggiante ha i dì numerati,
similmente a tutti gli umani;
ma che beatitudine nel cercare rime!

Testo originale: Il poeta di Umberto Saba

Il poeta ha le sue giornate
contate, come tutti gli uomini; ma quanto,
quanto variate!
L’ore del giorno e le quattro stagioni,
un po’ meno di sole o più di vento,
sono lo svago e l’accompagnamento
sempre diverso per le sue passioni
sempre le stesse; ed il tempo che fa
quando si leva, è il grande avvenimento
del giorno, la sua gioia appena desto.
Sovra ogni aspetto lo rallegra questo
d’avverse luci, le belle giornate
movimentate
come la folla in una lunga istoria,
dove azzurro e tempesta poco dura,
e si alternano messi di sventura
e di vittoria.
Con un rosso di sera fa ritorno,
e con le nubi cangia di colore
la sua felicità,
se non cangia il suo cuore.
Il poeta ha le sue giornate
contate,
come tutti gli uomini; ma quanto,
quanto beate!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...