Vicoli

Mille e più storie

transitano quotidianamente

in questi angusti spazi.

Musiche, voci, talvolta urla,

scrosciano dalle finestre

in un flusso inarrestabile di vivace umanità.

I muri, spesso indiscreti, ascoltano

il poetico rumore delle vite altrui.

La notte, le stesse viuzze

appaiono minacciose;

i passanti le percorrono timorosi,

con sguardi sfuggevoli

e passi svelti

che risuonano sinistri

nel silenzio malizioso,

ricco di seducenti quanto ignote e oscure sorprese.

Mentre le mura

ancora origliano curiose.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...