Trasformare i sette vizi capitali in virtù

Cantico della felicità ritrovata

Sii tu superbo, giacché il tuo valore venga a tutti reso noto e tutti abbiano a rispettarti ed adularti;

Sii tu avaro, affinché i tuoi beni abbiano sempre a riempirti di gioia nella loro conta e riconta;

Sii tu lussurioso, perché i piaceri del corpo esaltino i tuoi sensi e ti rendano desiderabile;

Sii tu iracondo e sappiano gli altri che sempre devono temerti nelle contrarietà;

Sii tu goloso e avido di delizie e prelibatezze per il soddisfacimento del palato e del ventre;

Sii tu invidioso di chi mostra di avere più di te, poiché sarà pretesto per nuova ed esclusiva prosperità;

Ed infine sii tu accidioso, perché nell’indolenza della pigrizia tu possa godere dei tuoi giorni felici per tutto ciò che sei e che hai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...